Guida al lavoro nel settore sociosanitario in Svizzera

Guida al lavoro nel settore sociosanitario in Svizzera

Con lo scopo di fornire un quadro generale del sistema sociosanitario in Svizzera, Katja HR Specialist e Recruiter di BeeCare, spiega le principali distinzioni tra titoli di studio, riconoscimenti e formazioni esistenti sul territorio svizzero.

In primo luogo è importante distinguere le due aree di lavoro che si possono presentare all’interno dei servizi di cure e assistenza a domicilio:

  1. Lo Spitex (dalla lingua tedesca significa letteralmente “ospedale esterno”, ossia non presso la struttura ospedaliera) che definisce un servizio sanitario attuabile esclusivamente su mandato del medico curante dell’utente e presso il suo domicilio.
  2. L’assistenza domiciliare che invece è un servizio privato richiesto dallo stesso utente e a suo carico, mirato a supportarlo nella quotidianità presso il proprio domicilio. Quest’ultimo servizio può essere sostenuto economicamente da vari sussidi sul territorio. Abbiamo approfondito il tema in questo articolo con la Pro Senectute.

Spitex: infermiere a domicilio

Per lavorare in Svizzera in questo ambito è necessario rispondere a diversi requisiti sotto elencati.

  • Nazionalità: è necessario essere in possesso di una cittadinanza di stati membri dell’UE/AELS.
  • Permesso di lavoro: per poter svolgere un’attività lavorativa con la durata superiore a 3 mesi, è necessario richiedere un Permesso di lavoro (G) se frontaliere, o un Permesso di dimora (B o L) se domiciliato in Svizzera.
  • Titolo di studio: l’attestato del proprio titolo di studio è un documento essenziale da presentare al momento della propria candidatura. Il titolo può essere conseguito in Svizzera, o conseguito all’estero con necessario riconoscimento da parte della Croce Rossa Svizzera.
  • Good Professional Standing (GPS): si tratta dell’attestato di onorabilità professionale rilasciato dal ministero della salute del paese di origine; tale documento è anche propedeutico alla richiesta di equipollenza del titolo da infermiere presso la Croce Rossa Svizzera. L’attestato è richiesto al momento dell’assunzione, eccetto per chi ha ottenuto il titolo di infermiere in Svizzera o ha svolto almeno 5 anni di professione sul territorio svizzero.
  • Esperienza pregressa: per lavorare nello Spitex di BeeCare è richiesto un minimo di esperienza lavorativa presso delle strutture sanitarie che possano garantire una certa indipendenza tecnica e sicurezza nel proprio mestiere.

 

Visitando il portale ufficiale www.orientamento.ch/ si possono trovare informazioni e approfondimenti sui vari percorsi di formazione professionale e universitaria in Svizzera.

TITOLI SVIZZERI E POSSIBILITA DI IMPIEGO

Vediamo ora in modo approfondito i vari titoli di lavoro che si trovano all’interno del sistema sociosanitario

Titolo di Infermiere

Il riconoscimento del titolo di Infermiere è una procedura prettamente amministrativa gestita dalla Croce Rossa Svizzera, a fronte del pagamento di un bollettino erogato dalla stessa. L’effettuato pagamento del bollettino è fattore determinante per procedere con l’assunzione. Per saperne di più.

Titolo di Operatore Sociosanitario (OSS)

Il titolo di Operatore Sociosanitario è riconosciuto come tale solo se conseguito in Svizzera con attestato federale di capacità (AFC) ed è rilasciato dalla SSPSS, Scuola Specializzata per le Professioni Sanitarie e Sociali. La durata della formazione è di 3 anni con una parte teorica e una pratica. Per saperne di più.

Chi ha conseguito il titolo di OSS all’estero può richiedere il riconoscimento in Svizzera presso la Croce Rossa Svizzera, a seguito della riforma del 2016 l’equipollenza rilasciata è il titolo di Collaboratore sanitario CRS.

Titolo di Assistente di cura (AC)

Per poter lavorare con il titolo di Assistente di cura in Svizzera è necessario conseguire il Diploma cantonale di Assistente di Cura, rilasciato tramite la frequentazione di un corso specifico che comprende una parte teorica e una pratica, preparatorie all’esame finale. Per saperne di più.

Titolo di Collaboratore sanitario (CRS)

Il titolo di Collaboratore sanitario può essere riconosciuto a chi abbia ottenuto all’estero un diploma come OSS, oppure può essere rilasciato dalla Croce Rossa Svizzera a seguito di una formazione di 120 ore di teoria presso la sede della CRS e di alcune settimane di stage pratico presso un istituto sociosanitario. Per saperne di più.

RICONOSCIMENTO SVIZZERO DI TITOLI ESTERI

 

Assistenza domiciliare

Ugualmente allo Spitex, per lavorare nel settore di assistenza domiciliare sono fondamentali i requisiti di cittadinanza e permesso di lavoro. Per quanto riguarda il titolo di studio, è possibile frequentare dei corsi brevi in Svizzera, che rilasciano il titolo di Collaboratore Familiare CRTI, il quale abilita a lavorare principalmente come badante. Il Good Professional Standing non è richiesto per lavorare come assistente domiciliare.

Titolo di Collaboratore familiare CRTI (Badante)

La Croce Rossa Svizzera rilascia il titolo di Collaboratrice familiare che abilita a lavorare come badante in Svizzera. Il corso da frequentare è composto da una parte teorica e da uno stage di osservazione. Per saperne di più.

I certificati CRS o CRTI sono titoli favorevoli ma non strettamente necessari per chi desidera lavorare come badante in BeeCare. In caso di utenti con patologie specifiche, BeeCare si riserva di selezionare personale adeguato, con esperienza pregressa nella gestione di casi complessi.

BeeCare è sempre in cerca di nuovi profili per i servizi di cure e assistenza a domicilio.

Vuoi lavorare con noi? Scopri chi siamo su Collabora con noi e compila il modulo in fondo alla pagina per inviare la tua candidatura!

“Assumere persone intelligenti e dargli ordini non ha alcun senso. Noi assumiamo persone intelligenti affinché siano loro a dirci cosa fare”
Steve Jobs

Altre
notizie

Iscriviti alla newsletter

Unisciti alla nostra community di BeeCare!
Iscrivendoti gratuitamente alla nostra newsletter, riceverai direttamente nella tua casella di posta elettronica articoli esclusivi e ricchi di informazioni utili.

Scoprirai interviste approfondite con esperti del settore medico, consigli pratici per migliorare la vita quotidiana degli anziani, e le ultime notizie e tendenze relative al benessere degli anziani.

La nostra newsletter è una finestra sul mondo dell’assistenza domiciliare, offrendoti spunti e idee per prenderti cura al meglio dei tuoi cari.