Aiuto domestico neomamme Ticino: come usufruirne

Spitex BeeCare » Notizie » Aiuto domestico neomamme Ticino: come usufruirne

Un aiuto domestico in Ticino per le neomamme è una possibilità di cui possono usufruire le famiglie attraverso l’assicurazione complementare della cassa malati.

La fase finale della gravidanza e i primi mesi del bambino sono un momento delicato per la nuova famiglia: doversi occupare della casa e del bucato risulta spesso troppo oneroso in questo momento.

Pertanto se la neomamma desidera dedicarsi completamente al suo bebè, la quotidianità può essere presa in carico da altri.

Abbiamo riscontrato nelle mamme il bisogno di avere un servizio che permettesse di non pensare a pulire, stirare e fare il bucato nell’immediato periodo dopo il parto. Potersi dedicare esclusivamente al bambino ha un valore molto importante, soprattutto se si tratta del primo figlio” spiega Giorgio Davico, responsabile del settore economia domestica in BeeCare.

Aiuto domestico neomamme Ticino: come usufruirne

Come accedere al servizio economia domestica per neomamme

Per accedere al servizio di aiuto domestico per neomamme basta il certificato del medico di base o del ginecologo che la mamma può inviare all’assicurazione complementare, che riconosce un rimborso in base all’assicurazione stipulata” spiega Giorgio Davico.

Il servizio è pensato per il periodo della gravidanza e subito dopo la nascita, per le mamme che hanno problemi di salute o di affaticamento. Anche le mamme che non rientrano nelle condizioni riconosciute dalla cassa malati, ma che desiderano un aiuto domestico senza doversi preoccupare dell’amministrazione del personale possono rivolgersi a BeeCare come privati e trovare la soluzione più adatta per le proprie esigenze.

“E difficile fare tutto con un bambino piccolo”: l’esperienza di una mamma

Giulia Biondi, utente del servizio per neomamme di BeeCare, ci racconta la sua esperienza.

Lo scorso dicembre ho avuto la mia prima figlia. Raccontando ad amici le difficoltà del periodo post parto, ho spiegato loro quanto fosse faticoso riuscire a fare tutto in casa con un bambino piccolo.

Subito mi hanno segnalato la possibilità di avere un aiuto domestico attraverso la complementare della cassa malati. Nell’immediato del post parto non si sta bene, il neonato mangia spesso, ci sono tanti cambi pannolini e quando avanza tempo la mamma si riposa. Una persona che porti avanti la casa e il bucato aiuta a riprendersi prima e a dare tutte le attenzioni al bambino.

Di BeeCare ho apprezzato il fatto che mi siano venuti incontro rispetto a determinate esigenze e che veniva sempre la stessa persona, ma quando questa non poteva hanno trovato una sostituta per non lasciarmi scoperta.

Penso che sia un peccato che molte mamme non sappiano di avere diritto a questa possibilità, è importante informarsi sugli aiuti di cui si può usufruire quando arriva un bambino”.

Send this to a friend