BeeCare supera l’ispezione Covid 19 di Ias Register, attestazione ispettiva di conformità.

Spitex BeeCare » Notizie » BeeCare supera l’ispezione Covid 19 di Ias Register, attestazione ispettiva di conformità.

Attestazione ispettiva di conformità per una buona cultura aziendale

Certificare i protocolli messi in atto per contrastare la diffusione del Covid 19 è un’attività al momento non richiesta alle aziende, ma che può essere di grande aiuto per favorire il personale nel fare propri i comportamenti richiesti dalla situazione pandemica in evoluzione.

BeeCare ha deciso di sottoporsi volontariamente all’attestazione ispettiva di conformità Coronavirus Sars-Cov-2 e infezione Covid 19 da parte di Ias Register, organismo di certificazione accreditato da SAS SECO e riconosciuto ai sensi del regolamento UE 765 del 2008, a cui adempie anche la Confederazione Elvetica” spiega Gianfranco Bettoni, membro del consiglio di amministrazione e ispettore capo Ias Register.

Perché è stato intrapreso questo percorso e cosa significa per BeeCare?

Coronavirus e nuove normative sul luogo di lavoro

L’ufficio del medico cantonale ha emanato molte normative e ha chiesto a ogni spitex di sviluppare un manuale pandemico. Una volta redatto questo manuale BeeCare ha scelto di sviluppare una certificazione per mappare tutte le misure di prevenzione che abbiamo messo in atto per contrastare la diffusione del coronavirus.

Una cultura aziendale di qualità è un bene per l’azienda e queste buone abitudini acquisite dai dipendenti andavano protocollate. Per questo motivo abbiamo chiamato un ente esterno per fare un’ispezione dei comportamenti previsti dal nostro manuale pandemico” spiega Tommaso Gianella, direttore e co-fondatore di BeeCare.

Non si tratta solamente di mantenere le distanze, utilizzare la mascherina o disinfettare le mani. Gestire la cura e l’accudimento a domicilio di pazienti affetti da Covid 19 oppure smaltire i dispositivi di protezione indossati dal personale sanitario richiede specifici protocolli da rispettare per garantire la sicurezza del personale stesso e dei pazienti.

Ispezione Covid 19 nei siti di lavoro BeeCare

L’ispezione Covid 19 da parte di IAS Register ha riguardato un’attività svolta nei siti di lavoro di BeeCare dove è stato verificato il rispetto delle misure richieste sulla base di una check list specifica relativa a tutte le disposizioni federali e cantonali rilasciate dalle autorità competenti” racconta Gianfranco Bettoni, che aggiunge non si tratta di un obbligo, ma è un passo importante per la tutela dei lavoratori e delle persone che usufruiscono dei servizi BeeCare.

Abbiamo avuto un riscontro positivo, nell’azienda c’è attenzione alle normative e i protocolli vengono rispettati. Il piano pandemico di cui BeeCare si era dotata è stato rispettato, tenendo conto degli aggiornamenti delle normative relative al Covid 19.

Pertanto il risultato dell’attività ispettiva di due giorni è stato 100% di conformità ai requisiti richiesti dalla check list Covid 19”.

Perché è stato istituito questo servizio ispettivo anche se non è ancora reso obbligatorio dalla legge?

Ias Register ha istituito questo servizio ispettivo in tutti i 20 paesi in cui opera per aiutare le società a tutelarsi attraverso la garanzia di una terza parte, che con il rapporto di ispezioni finale certifica la conformità alle norme anti Covid 19.

Ias Register è un organismo di certificazione svizzero che si occupa di gestione di prodotti/processi/servizi, oltre che delle competenze del personale. Operiamo a livello internazionale nei settori oil, gas, meccanico, automotive, food e servizi legati alla sicurezza nei luoghi di lavoro e alla sicurezza alimentare.

Inoltre Ias Register svolge attività di formazione e di alta formazione nell’ambito del compliance management e sulle normative internazionali che disciplinano sistemi di gestione certificata”.

Per informazioni: info@ias-register.com 

Send this to a friend