Assistenza domiciliare continuativa durante l’estate

Spitex BeeCare » Notizie » Assistenza domiciliare continuativa durante l’estate

L’assistenza domiciliare durante l’estate come si organizza? Quando una famiglia con un anziano da accudire desidera andare in villeggiatura si trova a fare i conti con numerosi problemi organizzativi e tante preoccupazioni.

In realtà andare in vacanza si può, sia insieme ai propri cari anziani, sia, se non se la sentono, lasciandoli a casa con tranquillità perché sappiamo che sono ben assistiti. Rinunciare infatti alle vacanze non è sempre una buona idea in quanto il famigliare curante ha bisogno anche lui di ricaricare le batterie.

Tommaso Gianella, fondatore e direttore di BeeCare, ci spiega come lavora lo spitex ticinese per incontrare le esigenze delle famiglie che pianificano di andare in villeggiatura.

Come lavoriamo e come si attiva l’assistenza continuativa in estate

Lavoriamo per organizzare l’assistenza continuativa in estate sia con famiglie che usufruiscono già dei servizi di BeeCare sia con famiglie che ci chiedono aiuto solo per il periodo delle vacanze. Aiutiamo decine di nuclei famigliari ogni estate a prendersi un periodo di riposo: per il caregiver (famigliare curante) infatti è importante andare in vacanza per rigenerarsi.

Se la persona anziana rimane a casa, comunichiamo con la famiglia attraverso telefonate ed sms per tenerli aggiornati, se invece anche l’anziano può e desidera andare in vacanza, facciamo in modo di renderlo possibile. Molte delle nostre collaboratrici sono contente di partire insieme alla famiglia, continuando così a prestare le cure di assistenza domiciliare di cui l’anziano necessita anche in villeggiatura.

Ci siamo resi conto che per le famiglie la possibilità di trascorrere delle vacanze insieme è molto importante. Tempo fa una signora desiderava poter andare a trascorrere del tempo in una località che amava molto, ma aveva avuto un tracollo di salute.

Abbiamo aiutato la famiglia a trovare delle soluzioni per rendere possibile il viaggio, oltre ad organizzare l’accudimento continuativo: per la signora è stata l’ultima estate e tutta la famiglia conserva un bel ricordo di quell’ultima vacanza insieme”.

Vacanze sul territorio tra amici

Quest’anno abbiamo organizzato l’assistenza domiciliare per tre anziani che desideravano passare le vacanze insieme a Carona, mettendo loro a disposizione un’assistente domestica e il servizio spitex per due di loro.

A mio parere questo modello è molto interessante per l’assistenza domiciliare: gli anziani, nel nostro caso erano quattro, hanno potuto passare il tempo insieme, condividendo i costi dell’assistenza e sgravando per un periodo le famiglie dalle necessità dell’accudimento.

Il futuro di questo settore vedrà anziani amici tra di loro che si riuniscono in un luogo e condividono le risorse, come l’infermiera, l’assistente di cura o la badante. Insomma si creeranno case di amici, divenuti anziani, che si fanno compagnia”.

Offerta BeeCare per assistenza domiciliare estiva

Se una famiglia ci contatta anche solamente per il breve tempo di una vacanza, utilizziamo sempre lo stesso metodo di lavoro: entriamo nella loro casa per essere a servizio della persona. Entriamo in punta di piedi, ascoltiamo le necessità della persona e in modo proattivo rispondiamo ai bisogni.

Le nostre collaboratrici danno il meglio per ciascuna famiglia nel tempo che passano con loro, anche se breve. I nostri tempi di reazione per organizzare l’assistenza domiciliare sono molto brevi, solitamente una settimana, ma ci è capitato di tamponare emergenze anche in giornata.

Tutto questo è possibile grazie alla disponibilità delle nostre collaboratrici, alla cura del dettaglio e all’amore per il lavoro di servizio, oltre al fatto che lavoriamo in gruppo, sempre, nessuno è mai lasciato solo.

La reperibilità telefonica del responsabili è attiva tutti i giorni 7/7, anche di notte, se la famiglia è assente noi ci occupiamo di attivare il pronto intervento. Per quanto riguarda il costo, lo si costruisce insieme nel rispetto dei contratti collettivi a cui sono sottoposte le collaboratrici.

Il servizio spitex è riconosciuto dalla cassa malati, non l’accompagnamento in vacanza. I servizi offerti da BeeCare nel periodo estivo, come tutto l’anno, sono l’assistenza domiciliare con badante, pulizie e pasti, turni notturni e somministrazione di cure”.

Web marketing Svizzera - Latitude 46 -
Web marketing Svizzera - Latitude 46 -
Send this to a friend